Corte Costituzionale n. 22 del 22 febbraio 2024: reintegrazione per tutti i casi di licenziamento nullo per violazione di norme imperative di legge, anche quando la reintegrazione non è espressamente prevista dalla norma violata. Procedimento disciplinare per i dipendenti delle imprese del settore autoferrotranvieri e norme per la nomina dei Consigli di Disciplina da parte delle Regioni

Sommario: Premessa. 1. La sentenza della Corte Costituzionale n. 22 del 22 febbraio 2024. 1.1. Effetti della sentenza. Casi di nullità del licenziamento ai quali si estende la reintegrazione. 1.2. L’Ordinanza della Corte di Cassazione di rimessione alla Corte Costituzionale. 2. Il caso del settore autoferrotranvieri che ha indotto la Corte di Cassazione a porre…

Le sanzioni disciplinari nell’impiego privato

Indice.  1. Premessa. 2. Irrilevanza dei fatti estranei al rapporto di lavoro ed avvenuti fuori dai locali aziendali. Eccezioni. 3. Limiti al potere sanzionatorio del datore di lavoro. 3.1. Affissione del regolamento disciplinare. 3.2. Proporzionalità della sanzione alla gravità del fatto. 3.3. Forma scritta ed immediatezza della contestazione disciplinare. 3.4. Specificità della contestazione disciplinare. 3.5.…

Whistleblowing. Ulteriori norme per il contrasto della corruzione. Le nuove tutele previste dal D.Lgs. n. 24/2023 per coloro che segnalano fatti illeciti

Un ulteriore tassello del sistema normativo per la prevenzione della corruzione, ed anche di altri fatti illeciti in ambito privatistico, è stato inserito nell’ordinamento giuridico per effetto dell’entrata in vigore del D.Lgs. n. 24/2023 sul c.d. whistleblowing (letteralmente, denuncia o fischio) e whistleblower (letteralmente, fischiatore). il d.lgs. n. 24/2023 ha lo scopo di favorire le…

Permessi retribuiti ex L. n. 104/1992. Quale preavviso deve essere dato al datore di lavoro ovvero con quale programmazione periodica si può fruire dei permessi?

Il legislatore con le norme contenute nella Legge n. 104/1992, malgrado le successive modifiche ed integrazioni[1], non ha affrontato la questione del preavviso che il lavoratore dovrà fornire al proprio datore di lavoro nel momento in cui avrà bisogno di astenersi dalla sua attività lavorativa fruendo dei permessi retribuiti, e nemmeno ha dato indicazioni sul…

Whistleblowing. Le tutele per chi segnala illeciti. Dalla legge n. 179/2017 al d.lgs. n. 24/2023

Scopo delle norme di legge contenenti le tutele per chi segnala reati o altri fatti illeciti di tipo corruttivo è quello di favorire l’incremento dell’emersione di fatti dannosi per la Pubblica Amministrazione. Con il nuovo sistema normativo posto a tutela di chi segnala illeciti, per il contrasto di eventuali ritorsioni, si allarga la platea delle…

Direttiva (UE) n. 2022/2041 del 19 ottobre 2022 relativa a salari minimi adeguati nell’Unione europea. La giungla contrattuale italiana. L’ipotesi di salario minimo a 9 euro l’ora: effetti sull’applicazione dei Ccnl con retribuzioni più alte

Sommario: 1. La direttiva (UE) n. 2022/2041 del 19/10/2022. Cenni. 2. La situazione in Italia per l’applicazione della retribuzione “proporzionata” e “sufficiente”, ex art. 36 Costituzione. 2.1 La prevalente giurisprudenza sull’art. 36 della Costituzione. 2.2 La riscossione dei contributi previdenziali in base alla legge sul minimale contributivo. 3.       La misurazione della rappresentatività sindacale. 3.1 Il…

La responsabilità solidale dell’appaltatore ex art. 29 della c.d. legge Biagi. Un caso di perfetta efficienza del sistema giudiziario presso il Tribunale di Trapani

Per effetto di un decreto ingiuntivo ottenuto dal Tribunale di Trapani il 24/04/2023, un lavoratore dipendente ha ottenuto, appena due mesi dopo, il pagamento di retribuzioni non erogate per oltre 21.000 euro, divenuti oltre 24.000 euro per effetto degli “…interessi sulla sorte capitale via via rivalutata, al saggio legale dalle singole scadenze sino all’effettivo pagamento…”.(il…

Indennità sostitutiva delle ferie non godute nel settore privato e normativa speciale per il pubblico impiego

Alcuni giorni fa, dopo aver ottenuto una sentenza favorevole al riconoscimento dell’indennità sostitutiva per ferie non godute dal lavoratore che assistevo e rappresentavo in giudizio, ho pubblicato, sulla mia pagina Facebook, il seguente post: “Vincere una causa e far ottenere ad un lavoratore il diritto negatogli da parte datoriale è sempre un piacere ma aver…

La tutela giurisprudenziale dei lavoratori disabili in caso di licenziamento per superamento del periodo di comporto previsto dal CCNL applicato nell’impresa datrice di lavoro.

La Corte di Cassazione con la sentenza n. 9095 del 31/03/2023, intervenendo in un caso di licenziamento per superamento del periodo di malattia previsto dal CCNL per la conservazione del posto di lavoro (periodo di comporto), chiarisce la portata del quadro normativo nazionale e sovranazionale in materia di tutele antidiscriminatorie. Occorre adesso trovare il punto…

Pensione anticipata flessibile con 62 anni d’età e 41 di contribuzione. Le istruzioni operative dell’Inps contenute nella circolare n. 27 del 10 marzo 2023.

Con la circolare Inps n. 27/2023, condivisa con il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, l’Istituto previdenziale nazionale fornisce le istruzioni per l’applicazione delle norme contenute all’articolo 1, commi 283 e 284, della L. 29 dicembre 2022, n. 197. Si tratta della sperimentazione, per il 2023, del diritto alla pensione anticipata flessibile che potrà…